Residenza F&M

progetto Residenza F&M-Saturnia © arch.Valeria Aretusi -all rights reserved

VILLA F&M -Saturnia progetto © arch.Valeria Aretusi / render Alessandro Berti Visualization ©

Il progetto è realizzato da zero a seguito di demolizione e ricostruzione intera e prevede la realizzazione di un edificio ad un unico piano immerso nelle colline maremmane con bosco a macchie. La villa è costituita da una unità residenziale, la cui articolazione distributiva prevede tre corpi di fabbrica connessi che formano una pianta a C, intorno alla piscina che riprende i colori della pietra di Saturnia.

Il progetto nasce dallo studio del contesto e dalla ricerca dei materiali e colori del luogo con l’ obiettivo di realizzare una soluzione abitativa in bioedilizia, in struttura lignea con il sistema timber-frame, rivestita in geopietra e intonaco a calce naturale.
Nella porzione di fabbricato sud-est è dislocata la zona notte (camera, bagno1, bagno 2, vestierre1 e vestierre 2), mentre in quella sud-ovest la zona giorno (cucina e soggiorno-pranzo, ripostiglio), mentre nella parte centrale che affaccia a nord e sud abbiamo ufficio e zona magazzino con accesso dall’esterno e al porticato in legno e cotto, spazio esterno per vivere la piscina e la cucina d’estate.

I corridoio che collegano i vani hanno tutti un soffitto a 3, 5 metri,
i restanti ambienti hanno altezza a soffitto variabile fino a 5 metri.

per info valeriaaretusi@gmail.com

progetto depositato con copyright*Tutelio *2022


Residenza Ir

piccolo salotto di 18 mq ristrutturato con velluti e boiserie

Residenza Ir, Roma

Salotto – Living room mq 18

velluto+boiserie+tappeto geometrico+ tocco di colori caldi


Residenza Ir

Residenza Ir, Roma

Interior Camera da letto

-testata personalizzata in legno laccato e applique boul, comodino in tronco di legno fluttato e marmo.

-Pavimento in parquet rovere chiaro con finitura opaca

-La ristrutturazione che ha coinvolto il restyling della camera ha visto la trasformazione dei muri da lisci a effetto tyrolean render o buccia d’arancia scelto per nascondere le imperfezioni dei muri che nascondono i tramezzi in mattoni.


un talk al Festival di Architettura di Roma

FAR, ideato e realizzato dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma vive la sua quinta edizione all’insegna della proliferazione culturale!

Il 6 ottobre a Piazza Ettore Rolli sarò ospite al FAR  alle 18.00 per parlare delle arti di strada oltre che della street art, ma anche di installazione e degli eventi correlati che riguardano dispositivi architettonici atti a stimolare il ritorno delle arti alla dimensione della strada e dello spazio pubblico.
 
Ringrazio lo studio di architettura p.r.o.g. arch_design  che mi ha invitata a questa edizione su una vera Ape che “ci trasporterà” durante le interviste del Festival di Architettura nel progetto “Presidio architettonico e indagine sul contemporaneo con Ape Prog a cura di P.r.o.g. arch design”.

Il Festival stimola attenzione e attrazione verso specifiche aree del territorio romano attraverso 4 Call rivolte a: Municipi, architetti, associazioni, professionisti, designer, artisti e cittadini.

L’obiettivo è proporre azioni concrete per comprendere le sfide del futuro, un dialogo empirico che si innesta nei territori, parlare e vivere l’architettura e le possibilità urbane.

FAR dal 5 al 8 Ottobre 2023

Ci vediamo il 6 ottobre a Piazza Ettore Rolli alle 18.00

 


la Galleria di street art Uovo alla Pop apre a Roma-Genova-Livorno

dal 8 al 23 Dicembre

Uovo alla Pop, la galleria di street art con sede a Livorno si allarga.
L’8 dicembre apre il pop-up di Natale in tre città italiane: Livorno, Genova e Roma. Stesso format, stessi stessi artisti, ma ogni store racconta 
anche la sua originalità. L’occasione per mettersi in moto e visitarli tutti fino alle stanze “segrete”.
Un percorso che ha come tuorlo centrale la street art l’arte contemporanea più libera e sorprendente.
 
Dal 8 al 23 dicembre 
Inaugurazione 8-12-2022 dalle 12 alle 22 
Free entry 
 
Dove ?
1. Roma_ presso In Galleria Trastevere in via Goffredo Mameli 53/54
2. Genova_ presso Saku in via degli Indoratori 13 
3. Livorno_ presso l’ ovetto in Via G. Verdi 11
Segui l’ arte proteica e viaggia con noi
#contemporaryart #streetart #streetarteverywhere
 
Uovo alla Pop – Galleria
saku_genova
In Galleria – Trastevere
Alinea – Arts & Culture


VALERIA ARETUSI
Architettura


Vincita del premio BIGSEE WOOD DESIGN AWARD 22 : Valeria Aretusi con Q RESIDENCE

premio BIG SEE WOOD DESIGN AWARD per la RESIDENZA Q progetto VALERIA ARETUSI

27 ottobre 2022 al Castello di Lubiana, Slovenia, sarà inaugurato il  festival del Design “
 BIG SEE AWARDS “ tra le eccellenze del design nell’Europa sudorientale
 
Il premio per “Big See Wood Design Award” per il progetto “Residenza Q” – Aretusi Valeria- Italy
⭐
Una serie di brevi conferenze di progettisti e marchi pluripremiati che presentano i loro progetti eccezionali. Siamo chiamati a presentare discorsi sui nostri progetti e ad affrontare il pensiero critico sul design di qualità e stabilire una comunicazione di qualità all’interno della professione e in relazione al pubblico in generale. 
Intanto la residenza Q continua a dare soddisfazione 💡
 


PREMIO ERNESTOMEDA

premio ernestomeda-our-idea-of-award-valeria-aretusi-architettura-cucina-residenza-q

IL PREMIO OUR IDEA OF AWARD-ITALIAN EDITION DI ERNESTOMEDA VA A VALERIA ARETUSI PER LA CUCINA “RIFLESSI DI MARE”

insieme allo Showroom DOLCE ABITARE

Il 9 maggio a Villa Montani (PU), si è svolto l’evento di premiazione del contest Our Idea of Award– Italian Edition. I progetti vincitori si sono distinti per l’originalità, la complessità e l’eccellenza proprie del progetto cucina.

Il primo premio è stato consegnato allo showroom Dolce Abitare e all’architetto Valeria Aretrusi, per il progetto Residenza Q. Design geometrico, rimandi nordici ed impronta ecosostenibile.

«La Q rappresenta un nucleo chiuso, simbolo della casa, con una curva discendente che simula la discesa collinare che porta al mare, poiché l’abitazione è stata costruita su una collina morbida che si affaccia sull’Adriatico». Arch. Valeria Aretusi

“Il progetto cucina si è distinto per la valorizzazione della composizione cucina in perfetta armonia con l’architettura dell’edificio, per la capacità di interpretarne gli elementi caratterizzanti in funzione dello spazio. Per il senso di continuità tra interno ed esterno, tra la villa e il paesaggio circostante, attraverso la scelta oculata di materiali tecnologici ed eco-friendly. Per lo stile eclettico e accogliente dove richiami di architettura nordica si amalgamano a dettagli arabeggianti creando smaglianti cromatismi.” la Giuria di Ernestomeda

Cucina premiata da Ernestomeda -our idea of Award- progetto Residenza Q Valeria Aretusi